img-book

La Supercolla – Storia rock di un compagno infedele, un supereroe casuale, un magnifico amante e un papà speciale!

di: Marini Gianluca

Gianluca Marini,
2020 – F.to 12,5×20, pp. 192

“Il Sesso (tanto), la droga (quanto basta) e il Rock’n’roll (che, invece, non basta mai)”
Così descrive il suo libro Gianluca Marini. E di sesso, droga e Rock’n’roll il libro è pieno; in modo rigorosamente sempre politicamente scorretto, senza mezze misure, e senza nessuna censura. Con uno stile graffiante e diretto “Gianlu” mette sul piatto la nuda e cruda verità della sua vita; senza cercare finti alibi o facili scuse. E così facendo, quasi miracolosamente, esce dal semplice racconto farcito di amplessi e tradimenti e approda su una spiaggia fatta di grandi risposte alle grandi Domande; quelle con la D maiuscola per capirci. E allora in questo libro si parla sì di sesso, droga e Rock’n’roll, ma assolutamente il testo non si esaurisce a queste tre (splendide, almeno la prima e l’ultima) esperienze, ma, senza che il lettore se ne renda conto, vengono declinati temi molto più forti come l’amore, l’amicizia, il rispetto, la parità di genere, le discriminazioni, e, soprattutto, l’essere genitori. E le avventure sentimentali, e soprattutto sessuali, raccontate dall’autore, sono un semplice accompagnamento, una musica di sottofondo, un rock a volte dolce a volte arrabbiato, del viaggio con cui Gianluca ci porta a spasso nei suoi ricordi e nelle sue riflessioni. Con la forza che solo la verità, pura e semplice, sa regalare alle parole.

Biografia: Gianluca Marini nasce il 30 gennaio 1973 a Terni, dopo che almeno una decina di diverse città del centro Italia avevano rifiutato di dare i natali ad una così demoniaca creatura. Acquario dunque, e non poteva essere altrimenti.
Dopo aver brillantemente concluso con il massimo dei voti scuole elementari, medie ed anche il primo anno di superiori, all’età di quindici anni prende coscienza che il sesso è decisamente più divertente se fatto in due, ed il suo rendimento scolastico inizia un lento ma inesorabile percorso verso lo strapiombo.
Stessa sorte subisce la sua carriera universitaria, affondata senza appello – dopo un paio di anni di studio – dal fatto che sesso, musica rock e droghe leggere magari rendono le cose più divertenti, ma decisamente non aiutano la concentrazione nello studio.
La sua carriera musicale inizia invece nel pianobar, a sedici anni, e lo porta a suonare ed esibirsi in ogni angolo d’Italia, dalle navi da crociera ai villaggi turistici, accompagnando anche artisti operanti nel cinema e nella televisione; il suo ruolo di musicista si interrompe però bruscamente intorno ai trent’anni, quando realizza che suonare le tastiere con un figlio neonato e nottambulo in braccio non è cosa tanto semplice.
Nella vita ha fatto il cameriere, il muratore, il contadino, il magazziniere, il venditore, il commerciante, l’agente di calciatori, l’autista, il presidente di una squadra di calcio professionistica, il chierichetto. Parla cinque lingue, ha visitato e lavorato in oltre 35 nazioni diverse e vissuto negli Stati uniti, in India, in Cina, in Grecia, in Lettonia, in Qatar, negli Emirati Arabi Uniti ed in tanti altri paesi che non si può dire…
Poi, a quarantasette anni, ha deciso di rovinarvi la vita, e diventare scrittore.

15,00

Quantità
Libri di Marini Gianluca
Il Libro