• img-book

    Alessandra Piscia, Daniela Costamagna, Maria Diletta Quadrini,
    2019 – F.to 12,5×23, pp. 106

    Gli errori ci sono, sono visibili, ma la purezza di quello che c’è dentro è potente e va assolutamente urlato a chiunque voglia ascoltare, vedere ed imparare da queste persone che hanno una sensibilità diversa.
    Sono bizzarri, sono rock, sono al di sopra delle righe…
    Ma quello che conta è che possono portare un valore aggiunto a coloro che si ritengono “normali”.
    Sono persone a volte difficili, a volte incomprensibili, il comune denominatore si riduce a una parola sola autismo: non deve far paura, è uno stile e un modo di vita alternativo, diverso che deve essere capito, rispettato ed ascoltato.
    CreVi sostiene queste persone, lavora sulla loro autostima, sul sentirsi importanti, apprezzati e soprattutto accettati, perché tutti hanno il diritto di “avere il loro posto nel mondo”.

    Premi vinti:

    Quinto classificato al Premio Letterario Nazionale “Equilibri” – Edizione 2019