• img-book

    Chiara Lollo,
    2020 – F.to 15×21, pp. 170

    Nina, 39 anni, single, che si arrangia con lavoretti precari, combatte ferocemente gli inestetismi della cellulite e la pancetta tipica di chi nella vita ha saputo come divertirsi, cerca di destreggiarsi tutti i giorni in una vita a cui chiede solo di sopravvivere e con una presenza fin troppo opprimente nella sua testa: quella di un Disturbo Ossessivo Compulsivo che la obbliga a ripetere qualsiasi azione non meno di tre volte pena, secondo lei, una “morte orribile”. Finché un incontro fortuito con un uomo che sembra essere uscito dallo stampo con cui hanno realizzato il Principe Azzurro la spinge a lasciare la sua zona di comfort per cercare di accaparrarsi, tra figuracce colossali e momenti di magistrale goffaggine, la tanto agognata felicità.