• img-book

    Irene Tocca, Marco Crosti,

    2017 – F.to 15×21, pp. 154

    La legislazione nazionale vigente in materia di rifiuti è in larga parte di derivazione europea, recepita nell’ordinamento dello Stato per via diretta o mediata dal legislatore mediante regolamenti, direttive e decisioni che costituiscono l’ossatura comune degli Stati membri.
    I principi cardine della normativa comunitaria di “precauzione, prevenzione, sostenibilità, proporzionalità, responsabilizzazione e cooperazione di tutti i soggetti coinvolti nella filiera della produzione, distribuzione e utilizzo dei beni da cui originano i rifiuti, sono oggi alla base della nostra normativa insieme al concetto primario e indiscutibile di chi inquina paga”. […]