• img-book

    Massimini Riccardo,
    2020 – F.to 15×21, pp. 340

    Il Capo villaggio si diresse verso di lui. “Da quanto tempo che non ti si vedeva! Alla fine sei riuscito a completare i tuoi studi!”. Rey annuì, dopodiché si diresse verso la bottega. Varcata la soglia si ritrovò circondato da scaffali e casse piene di merce: armi, armature, borracce, binocoli, insomma tutto ciò che poteva servirgli. Si avvicinò al bancone. “Partirò per un lungo viaggio, ho bisogno di alcuni articoli: prima di tutto una sacca molto capiente, la più grande che hai, un sacco a pelo, una borraccia e mi occorre anche una spada!”. Il negoziante annuì e fece cenno di attendere, dopo cinque minuti si presentò con la merce. “Fanno dieci pezzi d’oro e cinque d’argento!”. Il ragazzo mise mano alla tasca e ne tirò fuori il denaro necessario, raccolse ciò che aveva acquistato e si diresse verso l’uscita. Fuori dal negozio lo aspettava il Capo Villaggio. “Hai acquistato ciò che ti occorre?”. “Si, adesso mi procurerò del cibo, poi partirò!”